Autore: infosannio

Ritratti guardiesi: Raffaele Di Lonardo

Sarà per il sorriso appena accennato, la zazzera quasi bianca, il sigaro e lo zaino a tracolla. Oppure per le mani in tasca e quell’aria di chi è soddisfatto della vita, ma Di Lonardo mette sempre di buon umore. Giacca e cravatta, capelli curatissimi, macchinone conforme alla regola e al ruolo e quella finta empatia

Continua a leggere

Guardia, un paese che muore senza avere diritto di morire

Diciamo la verità. Che senso hanno le manifestazioni e i convegni in cui si sostiene che lo sviluppo del turismo potrebbe dare grande impulso all’economia guardiese? “Abbiamo il dovere di valorizzare i nostri borghi, per farne un nuovo attrattore di visitatori. Un obiettivo, tra gli altri, teso alla riscoperta delle bellezze e delle tradizioni…” Certo,

Continua a leggere

Se questo è il “nuovo”, aridatece Floriano

Ovviamente il titolo è una battuta, perché nessuno – tranne forse qualche guidatore di motozappe – potrà mai rimpiangere Floriano, che comunque son sempre lì alla faccia di qualsiasi cambiamento. La domanda è però lecita: siete sicuri che basti essere illibati (politicamente), garbati, carucci, educati, buonisti, accomodanti, che all’ideologia ha sostituito l’arroganza, per essere nuovi?

Continua a leggere

Il Titanic Guardia

Avevo storto il muso quando mi accorsi che il Titanic Guardia non aveva cambiato rotta. Avevo storto il muso quando era chiaro che chi ha votato per il cambiamento si ritrova una feroce restaurazione. Le stesse facce, lo stesso gruppo sociale, le stesse logiche di sempre. Gli stessi soggetti incancreniti sul territorio. Solo spettacoli e

Continua a leggere

Pensavo fosse… invece era un calesse!

Sarà la vecchiaia che incombe, col suo retaggio di ricordi e malinconie. Sarà che da quando viviamo a Guardia, avendo smesso di seguire cattivi esempi, cominciamo ad ascoltare buoni consigli, rispolverando virtù e saggezza accantonate durante la giovinezza. Sarà che non siamo addentrati nelle faccende amministrative, non abbiamo fonti interne o esterne, però abbiamo il

Continua a leggere

Guardia Sanframondi: il paese dei furbi

Benvenuti nel Furbistan, il paese che in una precedente vita si chiamava Guardia. La furbizia è sempre stata diffusa tra i guardiesi. Ne parlava già De Blasio tanti anni fa, dividendo i guardiesi in furbi e fessi. Ma negli ultimi tempi la furbizia è passata da espediente per tirare a campare e vizio antropologico a

Continua a leggere