Floriano e i musicanti nel paese dei “Perché no?”

nessun commento

Cari “musicanti di Floriano”, complice il vostro concerto, in questo paese sembra di essere già nel (beninteso, per interessi personali) puro innamoramento. Alle “farfalle nella pancia”, alla mano che ti sfiora e non capisci più niente. Ma proprio niente. A Guardia il razionale si è fermato alla facciata: è competente, è “ammanicato”, vuole cambiare le cose. Punto. Un paese innamorato, ipnotizzato, e in attesa: “Se sono rose fioriranno, facciamolo amministrare”. Ed è uno spettacolo penoso vedere una comunità dove tutti la pensano allo stesso modo, parlano monocorde, stanno dalla stessa parte, senza con questo essere uniti e solidali. Floriano lo sa: chi ha davanti pende dalle sue labbra. Così dona “baci perugina” (annunci, feste, panem et circenses) e liquida come “disfattista” (invece di rispondere nel merito sulle problematiche) chi si permette di fare qualche pulce, di riportare il confronto su un piano razionale. Grazie a Floriano oggi abbiamo un’altra Guardia: meno cupa, meno conflittuale, meno incattivita. Abbiamo il Sole, la pace, la speranza, l’ottimismo, l’entusiasmo. La buia “nuttata” degli ultimi anni è passata: ora splende il giorno luminoso in cui tutte le vacche sono bianche. Nel frattempo, guai a parlar male del Sole, che illumina e scalda la nostra landa desolata. Sei un disfattista, menagramo, pessimista. Tiè! In passato, a volte ha trovato la strada in salita perché, nonostante il consenso, aveva contro una parte significativa dei cittadini-elettori. Oggi non più. Gode dell’innamoramento generale. Così innamorata, Guardia è diventata il paese del “Perché no?”. Il “Yes, we can” obamiamo si è trasformato nel “Sì, con Floriano tutto è possibile”. Anche prendere tutto senza contrappesi. Perché no? Oggi tutto è possibile: anche quello che non è riuscito a fare quando era ancora nascosto dietro il cespuglio. Sì, ora è possibile. Senza scandalo. Perché no? Cari musicanti, ok l’invaghimento, ma così non è troppo? Per capire: l’innamoramento lascerà il posto all’amore? O se è solo un’infatuazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...