Provincia sì, Provincia no!

nessun commento

Questo Paese sembra il Paese di Oz. Martedì 10 gennaio 2017 dalle ore 8 e sino alle ore 20, presso la sede della Provincia alla Rocca dei Rettori in piazza Castello a Benevento si assisterà all’elezione del Consiglio provinciale. E com’è noto, sono elettori i Sindaci e i Consiglieri comunali in carica dei comuni della provincia. Ma come? Se una cosa non c’è più, riappare all’improvviso? L’art. 114 della Costituzione modificata recita: “La Repubblica è costituita dai Comuni, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato”. Quindi se il 4 dicembre vince il Sì le Province non esistono più, vengono cancellate dalla Costituzione, atto necessario per abrogarle definitivamente. Allora i sindaci e i consiglieri della Provincia di Benevento chiamati al voto il 10 gennaio prossimo per cosa voteranno? Conoscono già il responso delle urne? E quindi sanno che vincerà il No e le Province non scompariranno? No! E che il nostro Paese è il Paese di Oz. Dove la regola base della nostra politica è: nulla si crea, nulla si distrugge. Da una parte si prende e dall’altra si toglie. E quindi si vota per le Province. Ma non erano state abolite? Appunto, scriveva un noto commentatore politico tempo fa. Ma è proprio questo il trucco. Sono state abolite, ma comunque si vota. Abolite, ma per modo di dire. Abolite ma si spende lo stesso, si eleggono lo stesso Presidente e Consiglieri, anche se poi le strade non le asfalteranno mai. Non è una barzelletta, ma il paradosso è esattamente questo. Si vota per un presidente di qualcosa che sulla carta verrà abolito. Il presidente della Provincia Morta. Sembra un racconto di Pirandello e invece è la fotografia delle riforme costituzionali su cui siamo chiamati ad esprimerci tra trenta giorni. È un altro trucco di questa riforma costituzionale. Il prezzo da pagare per questo spettacolo degno del Paese di Oz dove al posto degli abitanti ci abitano streghe, maghi e gli animali parlano e che invece di semplificare si rende tutto più complicato. E come il Mago di Oz, con il referendum vogliono costringere gli abitanti di tutto il regno a portare occhiali dal vetrino verde, così tutto ci apparirà color smeraldo. Ma questo più che un trucco è una presa per i fondelli. Un ulteriore motivo per votare No a questa riforma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...