Che faccia di bronzo!

nessun commento

bronzoDa dove vogliamo cominciare? Dalla libertà di espressione che a Guardia Sanframondi vale per tutti, ma non per qualcuno? Dalla libertà di critica, purché politicamente corretta? Oppure dal fatto che da cinque anni qualcuno continua a farci credere che “Tutto va bene, madama la marchesa”, mentre questa comunità brucia?

Va tutto bene? No, non direi proprio.

Cari sedicenti esponenti della lista Guardia Futura, le esternazioni stereotipate da pseudo-politici incompetenti presi in castagna, contenute nel vostro comunicato apparso sul web, hanno minore sostanza di un ectoplasma. «In questi giorni, si assiste ad una campagna elettorale alquanto anomala da una certa parte, che anziché proporre, per interessi personali, punta a distruggere e a denigrare l’immagine di un paese che sta cambiando, ne sono esempio concreto i progetti realizzati ed in corso…». Da cittadino-elettore (non candidato), sostenitore convinto, insieme all’associazione “Noi Cittadini per il Sud”, della lista a voi contrapposta, vi ricordo che contestare, dibattere, rivendicare le proprie idee e all’occorrenza criticare anche duramente un Sindaco, un’Amministrazione incapace, deleteria e clientelare, è un fatto positivo di civiltà e di democrazia. Rassegnatevi. È poi è campagna elettorale. Quest’è. Il fischio e il dissenso dei cittadini fanno parte della democrazia, che, vi ricordo, non prevede l’obbligo d’applauso, almeno per il momento.

Detto ciò, ma come! «…Esempi tangibili di tale cambiamento sono: il nuovo Palazzo Municipale, il Museo Comunale, la Rotonda delle Cantine con il Grappolo Artistico…». Allora ditemi: e le brutture evidenziate nei vari video realizzati dai giovani guardiesi che raccontano tutta un’altra Guardia, la “carrozzabile” (ad esempio) per accedere alla mia abitazione, i marciapiedi mai realizzati, le strade sconnesse, gli ingressi del paese che sembrano una cartolina degli anni cinquanta, le opere pubbliche abbandonate al degrado, i cancelli per rinchiudere i pochi abitanti rimasti nel centro storico, i soldi pubblici buttati per manifestazioni autoreferenziali, etc…etc…etc…?

Suvvia! Siamo seri! Sono questi gli esempi del cambiamento, cari sedicenti esponenti della lista Guardia Futura?

Quale paese avete amministrato in questi cinque anni? Cosa pensavate? Che il premio per aver vinto (!!!) le amministrative nel 2010 fosse un lasciapassare a vita per fare e per disfare e per decidere a vostro piacimento del futuro di questa comunità? Che faccia di bronzo! Non avete mantenuto fede nemmeno alle vostre bugie. Evidentemente per voi l’arroganza è la regola e l’umiltà è un optional, una virtù difficile da digerire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...