Dell’indole e delle abitudini dell’Assessora (2)

Esiste davvero. Nella vita fa, l’impiegata, e l’Assessora. Ex trasgressiva eversiva militante irriverente tuttavia figura comoda al teatrino politico guardiese unto di aristocrazia ma già lavato dal sapone del popolo, mens construens, promotrice di quasi tutti gli eventi e gli aperi-incontri guardiesi su argomenti dal bambino bullizzato all'identità di genere, dalla raccolta fondi alla caccia …

Leggi tutto Dell’indole e delle abitudini dell’Assessora (2)

Ieri, oggi e domani

Vi siete mai domandati perché, tra ieri, oggi e domani, in tema di politica siamo l’unico paese della Valle Telesina dove i cazzari, i palloni gonfiati e i venditori di fumo piacciono tanto e durano così a lungo? Perché ancora oggi vengono gonfiati come tacchini sia da chi li esalta sia da chi li critica? …

Leggi tutto Ieri, oggi e domani

I competenti sciccosi

Negli ultimi tempi sembra quasi che i guardiesi si sono abituati allo scicchismo. Guardia è piena di sciccosi. Li incontrate al bar, sui luoghi di svago e di lavoro. Se poi aprite Facebuk rischiate di venire sommersi dalle loro battute: il Super Sciccoso Show va in rete a tutte le ore, praticamente a reti unificate. …

Leggi tutto I competenti sciccosi

Abbassare le indennità di carica? Macché: se le aumentano

Abbassare le proprie indennità? Macché: se le aumentano. “…Gli amministratori in carica non si sono aumentati le indennità di carica ma l’adeguamento è stato espressamente previsto da una legge dello Stato”. Roba forte, sicuramente molto intelligente. Roba da sbellicarsi. Comicità assoluta: se non fosse pericoloso per il fegato dei guardiesi, sarebbe da consigliare come lettura …

Leggi tutto Abbassare le indennità di carica? Macché: se le aumentano

L’infantilismo al potere

Fa quasi impressione rimettere in fila tutto quello che si è sentito in questo biennio di gestione Di Lonardo. Difficile capirlo. Invece era facile capire che cosa hanno prodotto i geni panziani in questi dieci anni. Basta guardarsi intorno. E che è stato accolto da Di Lonardo & C. con un’alzata di spalle, con un …

Leggi tutto L’infantilismo al potere

A Guardia aspettano ancora il sindaco

Dopo circa due anni di cambiamento, a Guardia Sanframondi si sente ancora per le strade odor di Floriano, il genius che riuscì miracolosamente a far rimpiangere ai cittadini guardiesi tutti i sindaci precedenti, fino a Raone Sanframondo. Se la memoria non ci inganna, dopo di lui nel settembre 2020 fu eletto qualcuno che evidentemente non …

Leggi tutto A Guardia aspettano ancora il sindaco

Draghi non mi rappresenta

(prinzi) Finalmente Draghi, davanti ad una scolaresca, ha pronunciato una frase che condivido in pieno: "i cittadini russi non vanno colpevolizzati, sono come noi, non sono responsabili delle azioni del proprio governo." Perfetto, caro Mario. Sono esattamente come noi, infatti neanche noi siamo responsabili delle azioni scellerate di questo governo, manco lo volevamo sto baccanale …

Leggi tutto Draghi non mi rappresenta

Basta mascherine!

“Il Governo si è orientato a mantenere l’obbligo della mascherina fino a metà giugno. Per quel che ci riguarda in Campania manteniamo la mascherina anche dopo metà giugno, sempre.” Lo ha detto Vincenzo De Luca, dominus indiscusso del regime di salute pubblica in Campania, nel corso dello show social del venerdì. Come riassumere in una …

Leggi tutto Basta mascherine!

Quella “sporca” dozzina

Scusate tutti, se anche oggi non faccio un buon servigio all'immagine sorridente della nostra Guardia; tra un po' arrivano gli eventi estivi, le kermesse, gli enoturisti, gli ospiti e non è bello che si parli di questo, ora, ma non sono un turista che gode delle bellezze della mia terra e va via, purtroppo mi …

Leggi tutto Quella “sporca” dozzina

Ritratti guardiesi: l’Assessora

Fa le luci e la regia. Fa i copioni della vita amministrativa, inventa gli ospiti, sceglie i temi, e gli argomenti, misura il look istituzionale. È l’emblema cortese dell’aristocrazia democratica della comunità guardiese. È la “quota rosa”. È la conseguenza della modifica (2003) dell’art. 51 della Costituzione, finalizzata a garantire una partecipazione paritaria alle cariche …

Leggi tutto Ritratti guardiesi: l’Assessora

Ritratti guardiesi: l’assessore “ruspante”

All’Universo è toccato il guaio dei buchi neri. Alla Terra quello del ghiaccio che si scioglie. Solo alla piccola Guardia è capitato il momento supplementare: l’assessore ruspante. Uno nella vita manda giù tutto. Dieci anni di Floriano. Il Covid. E perfino il supergreenpass. Ma l’assessore ruspante no! […] A differenza dei suoi antichi predecessori, l’assessore …

Leggi tutto Ritratti guardiesi: l’assessore “ruspante”

Ritratti guardiesi: Carlo Falato (la candidatura)

Svegliandosi nel caro letto, il sempre giovin Carlo Falato si concesse un minutino per il caffè, accese l’I-phone, guardò l’ora, e postò: “Buongiorno!”. Così andò il giorno di fine agosto in cui Carletto – per noia e per l’ennesimo capriccio – si fabbricò in cucina il nuovo giocattolo della candidatura nella lista EsserCi. È vero, …

Leggi tutto Ritratti guardiesi: Carlo Falato (la candidatura)

Ritratti guardiesi: Raffaele Di Lonardo

Sarà per il sorriso appena accennato, la zazzera quasi bianca, il sigaro e lo zaino a tracolla. Oppure per le mani in tasca e quell’aria di chi è soddisfatto della vita, ma Di Lonardo mette sempre di buon umore. Giacca e cravatta, capelli curatissimi, macchinone conforme alla regola e al ruolo e quella finta empatia …

Leggi tutto Ritratti guardiesi: Raffaele Di Lonardo

Guardia Sanframondi: “Non è che dobbiamo richiamare Floriano?”

Ma chi ha amministrato (e amministra) Guardia? Domanda di riserva: ma cosa ha fatto chi ieri come oggi amministra Guardia? Per la prima volta nella storia politica di Guardia citiamo i suoi amministratori e non ci viene in mente nessuno. Almeno nessuno del presente. Chiedi poi cosa fanno per questo paese e non ti viene …

Leggi tutto Guardia Sanframondi: “Non è che dobbiamo richiamare Floriano?”

Quasi quasi mi dimetto da guardiese

La politica – pur riconoscendo di non saperla fare - mi ha sempre appassionato. Ha avuto un posto importante fra le mie passioni, accanto alla musica, ai viaggi, e naturalmente agli affetti. Un’illusione che, da quando sono rientrato a Guardia, è rimasta tale, una speranza tradita, un sogno infranto. Ferite profonde e laceranti che però …

Leggi tutto Quasi quasi mi dimetto da guardiese