Guardia è femmina. Guardia è Janara

Guardia, città degli ossimori, dove l’impossibile diventa probabile. Dinamica. Invidiata. Femmina. Guardia è femmina. Un luogo in equilibrio perenne. Guardia che abbraccia la Valle, femmina che ama, femmina di fatto. Guardia, legata a miti perduti nel tempo. Non è solo un luogo: è un mondo. Il mondo antico, rimasto intatto alla superficie del mondo moderno.

Continua a leggere

È l’arroganza il lato peggiore del potere

Peggiore della meschinità, dell’ignoranza e persino della volgarità. Chi, dovendo scegliere quale cancellare fra gli atteggiamenti umani più insopportabili, non indicherebbe l’arroganza? Leonardo Sciascia, nella sua definizione di “Arroganza”, scriveva: “Qualità intrinseca al potere; a meno che non sia esercitato da noi: cioè da coloro che dicono arrogante l’esercizio altrui del potere”. Sorella della superbia,

Continua a leggere

Guardia Sanframondi: siamo sicuri che sia l’amministrazione del cambiamento?

E alla fine arrivò il nuovo sindaco e se lo divisero alla romana. La spartizione è fatta. La nuova amministrazione, ci ha detto il vice, avrà un solo sindaco, una sola guida: il libretto d’istruzioni elettorale detto in gergo programma. Non sarà solo un esecutore, un cursore, e tutt’intorno, come guardie reali col detenuto, vigileranno

Continua a leggere